Incontrarsi tra le pagine di un libro

PROPOSTA ESPERIENZIALE

Serate formative rivolte a genitori, educatori e a tutti coloro che a vario titolo partecipano a processi di cura e di crescita. Gli incontri prevedono l’utilizzo di modalità attive che, nel rispetto dei tempi e dei bisogni di ogni partecipante, si configurano come canale comunicativo e riflessivo.

Le serate saranno condotte da:

Dott.ssa Elena Brattini Educatrice, Pedagogista clinico.

Specializzata nel supporto pedagogico, individuale o di gruppo, rivolto alla Persona ed orientato allo sviluppo ed al potenziamento di abilità e risorse insite nell’individuo. Esperta nella conduzione dei gruppi, attraverso l’utilizzo di modalità attive e creative.
Master di PSICODRAMMA e ARTE presso la Studio di Psicodramma di Brescia.

Francesca Tampalini Educatrice, Formatrice in ambito creativo-espressivo.

Specializzata nel coniugare le proprie competenze artistico-creative con lo stile attivo di conduzione di gruppo. Partecipazione a corsi di espressività corporea, di musicoterapia, di psicomotricità e di varie tecniche artistico-creative. Master di PSICODRAMMA e ARTE presso la Studio di Psicodramma di Brescia.

“COS’E’ UN BAMBINO”.

Ritrovarsi negli occhi del bambino che abbiamo di fronte.

Come ci vede il nostro bambino? Un supereroe? Un mito da sfatare? Un esempio da seguire? E..

Chi sono io davanti al mio bambino? Chi è lui per me?

In questo incontro rifletteremo insieme sul significato che ha, per ognuno di noi, prendersi cura di un bambino. Questo atto, che lo si compia come genitori o come professionisti, porta con sé una forte carica emotiva in grado di muovere dinamiche profonde. Durante la serata proveremo ad “avvicinarci” a queste domande, non con l’intento di trovare la risposta “giusta”, ma passando attraverso tutte quelle emozioni che s’intrecciano nella relazione adulto-bambino.

ISCRIZIONE alla SINGOLA serata:
20 euro a persona, 30 euro per la coppia.
ISCRIZIONE all’intero PERCORSO:
50 euro a persona, 80 euro per la coppia.

Minimo 5 partecipanti, massimo 15.

Iscrizioni entro martedì 4 febbraio.